Condividi su:
Share

Programma

IL CORSO E’ AL COMPLETO

Abbiamo raggiunto la capienza massima della sala, pertanto le iscrizioni sono chiuse.
E’ comunque possibile inserirsi nella lista di attesa comunicando il proprio interesse a segreteria.pc@aisemilia.it; in caso di rinuncia o scaduti i termini di pagamento da parte di qualche iscritto, verrete contattati in ordine cronologico. Inoltre suggeriamo di iscriversi alla nostra newsletter per essere prontamente informati sulla partenza di nuovi corsi e/o eventi.
Per iscriversi alla newsletter cliccare sul seguente link NEWSLETTER AIS EMILIA

 

L’Associazione Italiana Sommelier organizza in tutto il territorio nazionale corsi di qualificazione professionale per Sommelier.

Il programma di studio si articola in tre livelli e permette di conoscere approfonditamente l’affascinante mondo del vino rivolgendosi a tutti, dagli appassionati agli addetti ai lavori.
Al termine dei tre livelli, superato l’esame finale, si acquisisce la qualifica professionale di Sommelier AIS.

La Delegazione di Piacenza organizza il corso di 1° livello che approfondisce gli argomenti di viticoltura, enologia, tecnica della degustazione e del servizio, che rappresentano le basi della professionalità del Sommelier, a partire dalla corretta temperatura di servizio dei vini fino all’organizzazione e alla gestione della cantina.

Il corso è costituito da 15 lezioni con relatori abilitati AIS durante le quali vengono trattati gli argomenti in programma attraverso una lezione teorica seguita da prove pratiche di degustazione.

Durante il corso è prevista anche una visita guidata a una azienda vitivinicola.

Durata del Corso:
da lunedì 17 ottobre 2022 a lunedì 6 febbraio 2023

Sede del Corso:
Best Western Park Hotel Piacenza
Strada Valnure 7
29122 Piacenza

Orario del corso:
Le lezioni avranno inizio alle ore 21:00 fino alle 23:15 circa

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

Condividi su:
Share

Iscrizione e costi

IL CORSO E’ RISERVATO AI MAGGIORENNI

Costo del corso:
– PRIVATO: €550 + €2 per il bollo = totale €552
– PRIVATO NATO NEL 1997 O SUCCESSIVAMENTE: €440 + €2 per il bollo = totale €442
Al socio corsista viene rilasciata ricevuta nominale esente IVA ai sensi dell’Art.4 comma 4 del D.P.R. 633/72

– AZIENDA €550+IVA 22% = totale €671
– AZIENDA CON CORSISTA NATO NEL 1997 O SUCCESSIVAMENTE: €440+IVA 22% = totale €536,80
IN CASO DI FATTURA FORNIRE TUTTI I DATI NECESSARI PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

La quota di partecipazione al corso comprende la fornitura di valigetta con bicchieri da degustazionecavatappi, i testi didattici AIS e il quaderno per le degustazioni

IMPORTANTE

Ricordiamo che i corsi AIS sono riservati ai soci pertanto, contestualmente all’iscrizione al corso, si dovrà effettuare il pagamento della tessera associativa che per l’anno 2023 è pari a €90,00 (€45,00 per quota famiglia**)
(per i corsi di primo livello in partenza da settembre la tessera avrà validità dal primo gennaio dell’anno successivo).

La quota associativa nazionale avrà validità per tutto il 2023 e da diritto a ricevere:

N.B. la quota concernente esclusivamente le prime iscrizioni, dal 1° settembre al 31 dicembre avrà validità per l’anno successivo.
Pertanto tutti i nuovi soci che si iscriveranno dal 1° settembre potranno usufruire dei vantaggi sopraindicati a partire dall’inizio del 2023

 

Modalità d’iscrizione:
Di seguito le regole da seguire scrupolosamente per l’iscrizione, pena la non accettazione dell’iscrizione stessa.
1. Inviare mail con i propri dati (nome, cognome, data di nascita, cellulare) a segreteria.pc@aisemilia.it manifestando l’interesse a partecipare.
2. Attenderete la nostra mail di risposta con la conferma della disponibilità del posto, unitamente al LINK che permetterà in autonomia di:
– iscriversi all’Associazione Italiana Sommelier e ricevere immediatamente il numero di tessera (costo €90 – oppure €45 in caso di quota famiglia** – da pagare con carta di credito)
– diventare automaticamente socio appartenente alla Delegazione di Piacenza
– essere inserito automaticamente nel corso con prenotazione del posto riservata

La prenotazione sarà riservata per 3 giorni di calendario dalla data in cui verrà effettuata l’iscrizione al corso tramite il LINK di cui sopra; entro i 3 giorni dovrete provvedere a formalizzare l’iscrizione al corso tramite bonifico della quota corso (vedi i costi sopra) e inviarci contabile e numero tessera tramite mail. Passati i 3 giorni il posto potrebbe essere reso disponibile ad altri interessati.

Al ricevimento dei documenti richiesti l’iscrizione al corso di primo livello per Sommelier sarà convalidata.

Essendo i posti limitati vi precisiamo che non saranno accettate iscrizioni che non seguiranno i passi descritti precedentemente e non potremo accettare bonifici inviati senza che abbiate prima ricevuto da parte nostra la mail di conferma della disponibilità.
Vi suggeriamo inoltre di NON iscrivervi autonomamente all’Associazione prima di averci contattato in quanto, se non vi fossero posti disponibili per il corso, la quota associativa non verrebbe rimborsata.


Chiusura iscrizioni:
Le iscrizioni si chiuderanno lunedì 10 ottobre 2022 oppure anticipatamente in caso di esaurimento posti disponibili.

 

** Quota famiglia:
La QUOTA FAMIGLIA 2023, che prevede il pagamento di 45 EURO, è consentita ai Soci che condividono la stessa residenza. Si ricorda che il Socio principale deve versare 90 euro e solamente i soci aggiuntivi hanno diritto alla quota scontata. Inoltre, ricordiamo che solo il socio con quota intera riceverà la Guida Vini e la rivista trimestrale Vitae.

Informazioni e contatti

PER INFORMAZIONI CONTATTARE :

Segreteria AIS Piacenza: Elena Dagrada
segreteria.pc@aisemilia.it – 348 695.6345

Delegato AIS Piacenza: Giovanni Derba
giovanni.derba@aisemilia.it – 328 309.1659

Direttore di corso – Raffaella Guidi
vicedelegato.pc@aisemilia.it – 329 585.0185

 

 

Date e Orari

  • 17Ottobre 2022Lez. 1 - LA FIGURA DEL SOMMELIER21:00 - 23:15Presentazione dell’Associazione Italiana Sommelier e del Corso. La figura del sommelier nella moderna ristorazione. Il tastevin, il bicchiere da degustazione e gli altri attrezzi del sommelier. Dimostrazioni pratiche di servizio. Introduzione alla degustazione. Presentazione di tre vini, tra cui uno Spumante Metodo Classico.
  • 20Ottobre 2022Lez. 2 - VITICOLTURA21:00 - 23:15Viticoltura e qualità del vino. La vite: cenni sull'evoluzione e sulla diffusione nel mondo; ciclo biologico. I sistemi di allevamento, la potatura e la vendemmia. L’ambiente pedoclimatico. I principali vitigni autoctoni e internazionali. Presentazione di tre vini significativi della regione.
  • 25Ottobre 2022Lez. 3 - ENOLOGIA - LA PRODUZIONE DEL VINO21:00 - 23:15Enologia e qualità del vino. Il grappolo d’uva e il mosto. Trattamenti e correzioni del mosto. Sistemi di vinificazione. Presentazione di un vino bianco, di un vino rosato e di un vino rosso.
  • 3Novembre 2022Lez. 4 - ENOLOGIA - I COMPONENTI DEL VINO21:00 - 23:15Enologia e qualità del vino. Maturazione e affinamento del vino. Pratiche di cantina, stabilizzazione e correzioni del vino. Brevi cenni su alterazioni, difetti e malattie. La composizione del vino in funzione della degustazione. Presentazione di un vino bianco passato in barrique, di un vino rosso giovane (ultima annata, solo acciaio), di un vino rosso evoluto (almeno 3-4 anni, passato in legno).
  • 7Novembre 2022Lez. 5 - TECNICA DELLA DEGUSTAZIONE - ESAME VISIVO21:00 - 23:15La degustazione. Cenni su stimolo, sensazione e percezione. Le migliori condizioni per la degustazione. L’aspetto del vino. Cenni di anatomia e fisiologia della vista. La tecnica della degustazione, i parametri di valutazione dell'esame visivo e i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia AIS dell'esame visivo. Degustazione guidata di un vino bianco dell’ultima annata (leggero, verdolino, poco strutturato, solo acciaio), di un vino bianco evoluto e passato in barrique (dorato, strutturato), di uno Spumante Rosé Metodo Classico o Champagne Rosé, utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva solo per i parametri dell’esame visivo.
  • 21Novembre 2022Lez. 6 - TECNICA DELLA DEGUSTAZIONE - ESAME OLFATTIVO21:00 - 23:15Il profumo del vino. Cenni di anatomia e fisiologia dell’olfatto. Le famiglie dei profumi. La tecnica della degustazione, i parametri di valutazione dell'esame olfattivo e i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia AIS dell'esame olfattivo. Degustazione guidata di un vino bianco aromatico, di un vino rosso annata recente (porpora/rubino vivace, profumi freschissimi, solo acciaio), di uno evoluto (almeno 3-4 anni, passato in legno, granato/aranciato, profumi adeguati) utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva solo per i parametri degli esami visivo e olfattivo
  • 28Novembre 2022Lez. 7 - TECNICA DELLA DEGUSTAZIONE - ESAME GUSTO-OLFATTIVO21:00 - 23:15Le sensazioni gusto-olfattive, tattili e retronasali. Cenni di anatomia e di fisiologia del gusto. La tecnica della degustazione e i parametri di valutazione dell'esame gusto-olfattivo e i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia AIS dell'esame gusto-olfattivo. Esercitazione con soluzioni di acqua con glicerina, zucchero, alcol etilico buongusto, acido citrico o tartarico, tannini e sale, per valutare le sensazioni di ‘morbidezza’ e di ‘durezza’. Degustazione guidata di un vino rosso importante, strutturato ed evoluto, utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva per i parametri degli esami visivo, olfattivo e gusto-olfattivo
  • 5Dicembre 2022Lez. 8 - SPUMANTI21:00 - 23:15Vitigni, produzione e caratteristiche degli Spumanti Metodo Classico; i più importanti prodotti italiani e stranieri. Vitigni, produzione e caratteristiche degli Spumanti Metodo Martinotti secchi e dolci. Degustazione guidata di tre vini: due Spumanti Metodo Martinotti, uno secco (Prosecco) e uno dolce aromatico, uno Spumante Metodo Classico, utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva
  • 15Dicembre 2022Lez. 9 - VINI PASSITI, VENDEMMIA TARDIVA, MUFFATI, ICEWEIN, LIQUOROSI, AROMATIZZATI21:00 - 23:15Produzione e caratteristiche dei vini Passiti, Vendemmia tardiva, Muffati, Icewine, Liquorosi e Aromatizzati;i più importanti prodotti italiani e stranieri. Degustazione guidata di tre vini: un Passito o un Icewine, un Muffato, un Liquoroso Dolce, utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva
  • 9Gennaio 2023Lez. 10 - IL VINO ITALIANO E LE SUE LEGGI21:00 - 23:15La classificazione legale dei vini (IGT/IGP, DOC-DOCG/DOP). Come si legge un’etichetta. Panorama vitivinicolo italiano: caratteristiche, diffusione e utilizzo dei più importanti vitigni autoctoni e internazionali. Degustazione guidata di un vino IGT, uno DOC e uno DOCG della regione, utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva
  • 16Gennaio 2023Lez. 11 - BIRRA21:00 - 23:15La birra: produzione, classificazione e principali tipologie. Degustazione guidata di tre tipologie di birra: chiara, rossa e trappista e artigianale
  • 23Gennaio 2023Lez. 12 - DISTILLATI E LIQUORI21:00 - 23:15La distillazione. I principali distillati ottenuti da cereali: whisky, vodka e gin. I diversi sistemi di distillazione. Principali tipologie di distillati e loro degustazione. Cenni sui liquori e loro classificazione. Degustazione guidata di un distillato di cereali, di uno di vino e di uno di vinaccia.
  • 30Gennaio 2023Lez. 13 - LE FUNZIONI DEL SOMMELIER21:00 - 23:15La cantina del ristorante. La carta dei vini. Le temperature di servizio del vino. Pratiche di servizio. Degustazione guidata di tre vini di ottima qualità e diversa tipologia, utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva.
  • 4Febbraio 2023Lez. 14 - VISITA A UNA AZIENDA VITIVINICOLA8:30 - 11:30Visita a una azienda vitivinicola. Prova pratica: Approfondimento sulla degustazione.
  • 6Febbraio 2023Lez. 15 - APPROFONDIMENTO SULLA DEGUSTAZIONE E AUTOVALUTAZIONE21:00 - 23:15Prova scritta e di degustazione (due vini) con l'utilizzo della scheda analitico-descrittiva. Correzione collegiale e collegamenti con le caratteristiche del vino. Consolidamento e approfondimento degli argomenti più importanti e della tecnica della degustazione. Degustazione di un vino bianco e di uno rosso (come prova per i Corsisti). Degustazione finale guidata di un vino di ottima qualità, utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva