tastevin_grigio

L’AIS (Associazione Italiana Sommelier) organizza, con l’alta competenza che le è propria, i Corsi di Qualificazione Professionale per Sommelier.

Il programma di studio si articola in tre livelli e permette di conoscere approfonditamente l’affascinante mondo del vino, rivolgendosi a tutti, dagli appassionati agli addetti ai lavori. Al termine dei tre livelli, superato l’esame finale, si acquisisce la qualifica professionale di Sommelier AIS.

Informazioni Generali

Il corso di 1° livello approfondisce gli argomenti di viticoltura, enologia, tecnica della degustazione e del servizio, che rappresentano le basi della professionalità del Sommelier, a partire dalla corretta temperatura di servizio dei vini fino all’organizzazione ed alla gestione della cantina.

Il corso è costituito da 16 lezioni con relatori abilitati AIS della durata di 2 ore e mezza circa, durante le quali vengono trattati gli argomenti in programma attraverso una lezione teorica di circa 1 ora e mezza seguita da prove pratiche di degustazione.

Durante il Corso è prevista anche una visita guidata ad un’azienda vitivinicola.

Il Corso di 1° Livello si Svolgerà da Martedì
5 Febbraio a Martedì 4 Giugno 2019

Il giorno Sabato 2 Febbraio 2019 alle 10:00 tutti gli interessati potranno partecipare ad un incontro per la Presentazione del Corso

Dettagli sul Corso e Modalità d’Iscrizione

Sede del corso:
Amatì Design Hotel
Via Rigosa 14 – Riale
40069 Zola Predosa (BO)
Orario del corso:
Serale: dalle 20:30 alle 23:00.

L’iscrizione ed il pagamento della quota relativa di € 550,00 danno diritto a ricevere, all’inizio del corso:

  • I libri di testo
  • La valigetta imbottita
  • 4 bicchieri da degustazione
  • Il cavatappi professionale
  • Il quaderno per le degustazioni

Il prezzo deve essere maggiorato dell’IVA 22% solo nel caso di richiesta di fatturazione ad aziende terze.

Sconto del 20% per i giovani sotto i 25 anni di età.

La ricevuta nominale verrà rilasciata durante lo svolgimento del corso.

I corsi sono destinati esclusivamente ai Soci AIS, pertanto i partecipanti dovranno essere in regola con la quota associativa AIS (costo 80,00 €), che sarà valida come quota associativa per l’anno 2019, e che dà diritto a ricevere:

  • La rivista cartacea nazionale “Vitae”
  • L’edizione 2019 del volume “Vitae”, la grande Guida ai Migliori Vini d’Italia edita da AIS a fine 2019
  • L’ingresso agevolato al Vinitaly
  • La tessera di Socio AIS
  • Lo scudetto AIS
  • Buoni sconto e/o omaggi riservati agli Associati

Si specifica che la quota di iscrizione al corso non comprende in alcun modo la suddetta quota di iscrizione AIS.

Per iscriversi è sufficiente contattare il Referente Didattico,  Sommelier Fabrizio Bandiera:

Dopo la conferma del Referente Didattico, versare la quota di iscrizione in unica soluzione (630 €; 550 € per il corso + 80 € di iscrizione all’Associazione) oppure con acconto di 330 €, entro il 14 Gennaio 2019 con bonifico alle seguenti coordinate bancarie:
INTESTAZIONE: Delegazione A.I.S. Bologna
IBAN: IT20A0638513009100000009179
CAUSALE: <Nome Cognome del Corsista> 1° Livello AIS Bologna Ovest – Primavera 2019
Nel caso venga versato l’acconto, il saldo di 300 € dovrà pervenire entro e non oltre il 28 febbraio 2019.

Durante la mattinata di presentazione pubblica del corso, sarà possibile iscriversi e ritirare il materiale didattico.

IMPORTANTE: Il giorno di inizio del corso (Martedì 5 Febbraio 2019) occorre presentarsi almeno mezz’ora prima dell’inizio della lezione per formalizzare l’iscrizione.


cec761dcf3d9924d099dcde0c1d4da5e070757bb (1)Per informazioni contattare il Referente Didattico: Sommelier Fabrizio Bandiera – E-mail: aisbocorsizola@gmail.com; Cell./SMS: 380.319.2994.
pdf-40x40Puoi scaricare qui il Programma delle lezioni in formato PDF.
Share

Location Evento:

Sede:  

Sito della Sede:

Indirizzo:
Via Rigosa, 14 - Riale, Zola Predosa, Bologna, 40069, Italia

  • PRESENTAZIONE DEL CORSO
    2 febbraio 2019
    10:00 - 12:30
  • Lez. 1 - LA FIGURA DEL SOMMELIER
    5 febbraio 2019
    20:30 - 23:00
    - Presentazione dell’Associazione Italiana Sommelier e del Corso. La figura del sommelier nella moderna ristorazione. Il tastevin, il bicchiere da degustazione e gli altri attrezzi del sommelier. Dimostrazioni pratiche di servizio. Introduzione alla degustazione. PROVA PRATICA: Presentazione di tre vini, tra cui uno Spumante Metodo Classico.
  • Lez. 2 - VITICOLTURA
    12 febbraio 2019
    20:30 - 23:00
    - Viticoltura e qualità del vino. La vite: cenni sull’evoluzione e sulla diffusione nel mondo; ciclo biologico. I sistemi di allevamento, la potatura e la vendemmia. L’ambiente pedoclimatico. I principali vitigni autoctoni e internazionali. PROVA PRATICA: Presentazione di tre vini significativi della regione.
  • Lez. 3 - ENOLOGIA - LA PRODUZIONE DEL VINO
    19 febbraio 2019
    20:30 - 23:00
    - Enologia e qualità del vino. Il grappolo d’uva e il mosto. Trattamenti e correzioni del mosto. Sistemi di vinificazione. PROVA PRATICA: Presentazione di un vino bianco, di un vino rosato e di un vino rosso.
  • Lez. 4 - ENOLOGIA - I COMPONENTI DEL VINO
    26 febbraio 2019
    20:30 - 23:00
    - Enologia e qualità del vino. Maturazione e affinamento del vino. Pratiche di cantina, stabilizzazione e correzioni del vino. Brevi cenni su alterazioni, difetti e malattie. La composizione del vino in funzione della degustazione. PROVA PRATICA: Presentazione di un vino bianco passato in barrique, di un vino rosso giovane (ultima annata, solo acciaio), di un vino rosso evoluto (almeno 3-4 anni, passato in legno).
  • Lez. 5 - TECNICA DELLA DEGUSTAZIONE - ESAME VISIVO
    5 marzo 2019
    20:30 - 23:00
    - La degustazione. Cenni su stimolo, sensazione e percezione. Le migliori condizioni per la degustazione. L’aspetto del vino. Cenni di anatomia e fisiologia della vista. La tecnica della degustazione, i parametri di valutazione dell'esame visivo e i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia AIS dell'esame visivo. PROVA PRATICA: Degustazione guidata di un vino bianco dell’ultima annata (leggero, verdolino, poco strutturato, solo acciaio), di un vino bianco evoluto e passato in barrique (dorato, strutturato), di uno Spumante Rosé Metodo Classico o Champagne Rosé, utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva solo per i parametri dell’esame visivo.
  • Lez. 6 - TECNICA DELLA DEGUSTAZIONE - ESAME OLFATTIVO
    12 marzo 2019
    20:30 - 23:00
    - Il profumo del vino. Cenni di anatomia e fisiologia dell’olfatto. Le famiglie dei profumi. La tecnica della degustazione, i parametri di valutazione dell'esame olfattivo e i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia AIS dell'esame olfattivo. PROVA PRATICA: Degustazione guidata di un vino bianco aromatico, di un vino rosso annata recente (porpora/rubino vivace, profumi freschissimi, solo acciaio), di uno evoluto (almeno 3-4 anni, passato in legno, granato/aranciato, profumi adeguati) utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva solo per i parametri degli esami visivo e olfattivo.
  • Lez. 7 - TECNICA DELLA DEGUSTAZIONE - ESAME GUSTO-OLFATTIVO
    19 marzo 2019
    20:30 - 23:00
    - Le sensazioni gusto-olfattive, tattili e retronasali. Cenni di anatomia e di fisiologia del gusto. La tecnica della degustazione e i parametri di valutazione dell'esame gusto-olfattivo e i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia AIS dell'esame gusto-olfattivo. PROVA PRATICA: Esercitazione con soluzioni di acqua con glicerina, zucchero, alcol etilico buongusto, acido citrico o tartarico, tannini e sale, per valutare le sensazioni di ‘morbidezza’ e di ‘durezza’. Degustazione guidata di un vino rosso importante, strutturato ed evoluto, utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva per i parametri degli esami visivo, olfattivo e gusto-olfattivo.
  • Lez. 8 - SPUMANTI
    26 marzo 2019
    20:30 - 23:00
    - Vitigni, produzione e caratteristiche degli Spumanti Metodo Classico; i più importanti prodotti italiani e stranieri. Vitigni, produzione e caratteristiche degli Spumanti Metodo Martinotti secchi e dolci. PROVA PRATICA: Degustazione guidata di tre vini: due Spumanti Metodo Martinotti, uno secco (Prosecco) e uno dolce aromatico, uno Spumante Metodo Classico, utilizzando la terminologia A.I.S. e la scheda analitico-descrittiva.
  • Lez. 9 - VINI PASSITI, VENDEMMIA TARDIVA, MUFFATI, ICEWEIN, LIQUOROSI, AROMATIZZATI
    2 aprile 2019
    20:30 - 23:00
    - Produzione e caratteristiche dei vini Passiti, Vendemmia tardiva, Muffati, Icewine, Liquorosi e Aromatizzati; i più importanti prodotti italiani e stranieri. PROVA PRATICA: Degustazione guidata di tre vini: un Passito o un Icewine, un Muffato, un Liquoroso Dolce, utilizzando la terminologia A.I.S. e la scheda analitico-descrittiva.
  • Lez. 10 - VISITA AD UN'AZIENDA VITIVINICOLA
    13 aprile 2019
    9:30 - 12:30
    - Approfondimento su viticoltura ed enologia. PROVA PRATICA: Approfondimento sulla degustazione.
  • Lez. 11 - BIRRA
    16 aprile 2019
    20:30 - 23:00
    - La birra: produzione, classificazione e principali tipologie. PROVA PRATICA: Degustazione guidata di tre tipologie di birra: chiara (a bassa fermentazione), rossa o scura e trappista o artigianale (ad alta fermentazione).
  • Lez. 12 - IL VINO ITALIANO E LE SUE LEGGI
    7 maggio 2019
    20:30 - 23:00
    - La classificazione legale dei vini (IGT/IGP, DOC-DOCG/DOP). Come si legge un’etichetta. Panorama vitivinicolo italiano: caratteristiche, diffusione e utilizzo dei più importanti vitigni autoctoni e internazionali. PROVA PRATICA: Degustazione guidata di un vino IGT, uno DOC e uno DOCG della regione, utilizzando la terminologia A.I.S. e la scheda analitico-descrittiva.
  • Lez. 13 - APPROFONDIMENTO SUI VINI BIOLOGICI, BIODINAMICI E NATURALI
    14 maggio 2019
    20:30 - 23:00
    - Analisi delle differenti pratiche in vigna ed in cantina. PROVA PRATICA. Degustazione guidata di un vino di ogni tipologia utilizzando la terminologia AIS e la scheda analitico-descrittiva.
  • Lez. 14 - DISTILLATI E LIQUORI
    21 maggio 2019
    20:30 - 23:00
    - La distillazione. I diversi sistemi di distillazione. Principali tipologie di distillati (whisky, vodka, gin, grappa, rum, cognac, armagnac, calvados, tequila…) e loro degustazione. Cenni sui liquori e loro classificazione. PROVA PRATICA: Degustazione guidata di un distillato di cereali, di uno di vino e di uno di vinaccia.
  • Lez. 15 - LE FUNZIONI DEL SOMMELIER
    28 maggio 2019
    20:30 - 23:00
    - La cantina del ristorante. La carta dei vini. Le temperature di servizio del vino. Pratiche di servizio. PROVA PRATICA: Degustazione guidata di tre vini di ottima qualità e diversa tipologia, utilizzando la terminologia A.I.S. e la scheda analitico-descrittiva.
  • Lez. 16 - APPROFONDIMENTO SULLA DEGUSTAZIONE ED AUTOVALUTAZIONE
    4 giugno 2019
    20:30 - 23:00
    - Prova scritta e di degustazione (due vini) con l'utilizzo della scheda analitico-descrittiva. Correzione collegiale e collegamenti con le caratteristiche del vino. Consolidamento e approfondimento degli argomenti più importanti e della tecnica della degustazione. PROVA PRATICA: Degustazione di un vino bianco e di uno rosso (come prova per i Corsisti). Degustazione finale guidata di un vino di ottima qualità, utilizzando la terminologia A.I.S. e la scheda analitico-descrittiva.