Telefono Evento: 3287677900

L’Associazione Italiana Sommelier si prefigge lo scopo di qualificare la figura professionale del Sommelier e di valorizzare la cultura del vino, svolgendo attività didattiche per diffondere la conoscenza e l’apprezzamento dei vini.


Per raggiungere questi obbiettivi, A.I.S. propone un percorso didattico strutturato su tre livelli, in grado di offrire al corsista un bagaglio tecnico e culturale che gli permette di conseguire il titolo di Sommelier o Sommelier professionista.
La Delegazione di Ferrara A.I.S. organizza, secondo il programma ed il calendario delle lezioni riportata di seguito, un primo livello del Corso di qualificazione professionale per diventare Sommelier.

Il Corso avrà inizio il 17 settembre 2018 e terminerà il 14 gennaio 2019. Le lezioni avranno inizio alle 20.30 e termineranno alle 23.00 circa.

Costo del Corso:
550€ iva compresa regolarmente fatturati, ma non detraibili, più 80€ della quota associativa AIS 2019 in quanto per frequentare i corsi di AIS bisogna esserne soci.

500€ più 80€ della quota associativa AIS 2019per gli operatori del settore (ristoratori, enotecari, barman, camerieri, chef) fino a 25 anni di età.

E dà diritto al seguente materiale:
· · I libri di testo
· · La valigetta termica
· · Quattro bicchieri da degustazione
· · Quaderno per le degustazioni
· · Materiale sussidiario

La quota associativa Ais comprende:
· La rivista cartacea nazionale “Vitae”
· L’edizione 2020 di “Vitae”, la Guida ai Migliori Vini e Ristoranti d’Italia, edita dall’A.I.S a fine 2019.
· La tessera di Socio A.I.S.
· Lo scudetto A.I.S.
· L’ingresso scontato al Vinitaly
· Buoni sconto e/o omaggi riservati agli Associati

Modalità di iscrizione:
L’iscrizione al corso deve essere effettuata tassativamente in un unica soluzione a mezzo bonifico, per un totale di 630€. Prima di effettuare il bonifico contattare Andrea Toselli per la preiscrizione. Il bonifico bancario con indicati nella causale “iscrizione 1° livello di Ferrara ed il NOME e COGNOME del partecipante al Corso” va versato sul conto intestato a:
Delegazione Ais Ferrara
IBAN: IT73Y0638513009100000009177

IMPORTANTE: Il giorno di inizio del corso (lunedì 17 settembre 2018) occorre presentarsi almeno mezz’ora prima dell’inizio della lezione per formalizzare l’iscrizione.

Direttore Corso: Elena Melchiorri: melelena@virgilio.it

Gestione Iscrizioni: Andrea Toselli: andreatoselli@yahoo.it – 328 76 77 900

Calendario Ferrara settembre 2018

Share

Location Evento:

Sede:  

Indirizzo:
Via Andrea Franchi Bononi, 34, Ferrara, 41124, Italia

  • Lez. 1 - LA FIGURA DEL SOMMELIER
    17 settembre 2018
    20:30 - 23:00
    - Presentazione dell’Associazione Italiana Sommelier. Presentazione del Corso. La figura del sommelier nella moderna ristorazione. Il tastevin, il bicchiere da degustazione e gli altri attrezzi del sommelier. Dimostrazioni pratiche di servizio. Introduzione alla degustazione. Prova pratica: Presentazione di tre vini, tra cui uno Spumante Metodo Classico.
  • Lez. 2 - VITICOLTURA
    24 settembre 2018
    20:30 - 23:00
    - Viticoltura e qualità del vino. La vite: cenni sull’evoluzione e sulla diffusione nel mondo. Ciclo biologico della vite. I sistemi di allevamento, la potatura e la vendemmia. L’ambiente pedoclimatico. I principali vitigni autoctoni ed internazionali. Prova pratica: Presentazione di tre vini significativi della regione.
  • Lez. 3 - ENOLOGIA - LA PRODUZIONE DEL VINO
    1 ottobre 2018
    20:30 - 23:00
    - Enologia e qualità del vino. Il grappolo d’uva ed il mosto Trattamenti e correzioni del mosto. Sistemi di vinificazione. Prova pratica: Presentazione di un vino bianco, di un vino rosato e di un vino rosso.
  • Lez. 4 - ENOLOGIA - I COMPONENTI DEL VINO
    8 ottobre 2018
    20:30 - 23:00
    - Enologia e qualità del vino. Il grappolo d’uva ed il mosto Trattamenti e correzioni del mosto. Sistemi di vinificazione. Prova pratica: Presentazione di un vino bianco, di un vino rosato e di un vino rosso.
  • Lez. 5 - TECNICA DELLA DEGUSTAZIONE - ESAME VISIVO
    15 ottobre 2018
    20:30 - 23:00
    - La degustazione (analisi sensoriale). Cenni su stimolo, sensazione e percezione. Le migliori condizioni per la degustazione. L'aspetto del vino. Cenni di anatomia e fisiologia della vista. La tecnica della degustazione, i parametri di valutazione dell'esame visivo ed i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia A.I.S. dell'esame visivo. Prova pratica: Degustazione guidata di un vino bianco dell'ultima annata (leggero, verdolino, poco strutturato, solo acciaio), di un vino bianco evoluto e passato in barrique (dorato, strutturato), di uno Spumante Rosé Metodo Classico o Champagne Rosé, utilizzando terminologia A.I.S. e la scheda analitico-descrittiva solo per i parametri
  • Lez. 6 - TECNICA DELLA DEGUSTAZIONE - ESAME OLFATTIVO
    22 ottobre 2018
    20:30 - 23:00
    - Il profumo del vino. Cenni di anatomia e fisiologia dell'olfatto. Le famiglie dei profumi. La tecnica della degustazione, i parametri di valutazione dell'esame olfattivo ed i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia A.I.S. dell'esame olfattivo. Prova pratica: Degustazione guidata di un vino bianco aromatico, di un vino rosso giovane (ultima annata, solo acciaio) e di uno strutturato ed evoluto (almeno 3-4 anni, passato in legno) utilizzando terminologia AIS e scheda analitico-descrittiva solo per i parametri degli esami visivo e olfattivo.
  • Lez. 7 - TECNICA DELLA DEGUSTAZIONE - ESAME GUSTO-OLFATTIVO
    30 ottobre 2018
    20:30 - 23:00
    - Le sensazioni gustative, tattili e gusto-olfattive. La tecnica della degustazione, i parametri di valutazione dell'esame gusto-olfattivo e i collegamenti con le altre caratteristiche del vino. La terminologia AIS dell'esame gusto-olfattivo. Prova pratica: Esercitazione con soluzioni di acqua con glicerina, zucchero, alcol etilico buongusto, acido citrico o tartarico, tannini e sale, per valutare le sensazioni di “morbidezza” e di “durezza”. Degustazione guidata di un vino rosso importante, utilizzando terminologia AIS e scheda analitico-descrittiva per i parametri degli esami visivo, olfattivo e gusto-olfattivo.
  • Lez. 8 - SPUMANTI
    5 novembre 2018
    20:30 - 23:00
    - Produzione e caratteristiche degli Spumanti Metodo Classico; i più importanti prodotti italiani e stranieri. Produzione e caratteristiche degli Spumanti Metodo Martinotti secchi e dolci. Prova pratica: Degustazione guidata di tre vini: due Spumanti Metodo Martinotti, uno secco (Prosecco) e uno dolce aromatico, uno Spumante Metodo Classico o Franciacorta, utilizzando terminologia AIS e scheda analitico-descrittiva; assaggi in abbinamento di scaglia di parmigiano-reggiano e pane, biscotti.
  • Lez. 9 - VINI PASSITI, VENDEMMIA TARDIVA, MUFFATI, ICEWEIN, LIQUOROSI, AROMATIZZATI
    12 novembre 2018
    20:30 - 23:00
    - Produzione e caratteristiche dei vini Passiti, Vendemmia tardiva, Muffati, Icewine, Liquorosi, Aromatizzati; i più importanti prodotti italiani e stranieri. Prova pratica: Degustazione guidata di tre vini: un Passito, un Eiswein o Muffato, un Liquoroso Dolce, utilizzando terminologia AIS e scheda analitico-descrittiva; assaggi in abbinamento di formaggio erborinato con miele e fettina di pane, cioccolato.
  • Lez. 10 - IL BERE CONSAPEVOLE
    19 novembre 2018
    20:30 - 23:00
    - Vino e cultura. Gli effetti fisici e psichici dell'alcol. Alcol e guida. 
  • Lez. 11 - LEGISLAZIONE ED ENOGRAFIA NAZIONALE
    21 novembre 2018
    20:30 - 23:00
    - La classificazione dei vini: VDT, IGT, DOC e DOCG. Come si legge un’etichetta. Cenni sulle principali normative vitivinicole nei paesi della UE. Caratteristiche, diffusione e utilizzo dei più importanti vitigni autoctoni e internazionali. Prova pratica: Degustazione guidata di un vino VDT o IGT della regione, di uno DOC e di uno DOCG, utilizzando terminologia AIS e scheda analitico-descrittiva.
  • Lez. 12 - LE FUNZIONI DEL SOMMELIER
    3 dicembre 2018
    20:30 - 23:00
    - La cantina del ristorante. La carta dei vini. Pratiche di servizio. Prova pratica: Degustazione guidata di tre vini di ottima qualità e diversa tipologia, utilizzando terminologia AIS e scheda analitico-descrittiva.
  • Lez. 13 - BIRRA E DISTILLATI DA CEREALI
    5 dicembre 2018
    20:30 - 23:00
    - La birra: produzione, classificazione e principali tipologie. La distillazione. I principali distillati ottenuti da cereali: whisky, vodka e gin. Prova pratica: Degustazione guidata di tre tipologie di birra: chiara, rossa e trappista.
  • Lez. 14 - ALTRI DISTILLATI (grappa, rum, cognac, armagnac, calvados, tequila…) E LIQUORI (nazionali ed esteri)
    17 dicembre 2018
    20:30 - 23:00
    - I diversi sistemi di distillazione. Principali tipologie di distillati e loro degustazione. La classificazione dei liquori. Prova pratica: Degustazione guidata di un distillato di cereali, di uno di vino e di uno di vinaccia.
  • Lez. 15 - VISITA AD UN'AZIENDA VITIVINICOLA
    12 gennaio 2019
    20:30 - 23:00
    - .
  • Lez. 16 - AUTOVALUTAZIONE
    14 gennaio 2019
    20:30 - 23:00
    - Prova scritta e di degustazione (due vini) con l'utilizzo della scheda analitico-descrittiva. Correzione collegiale e collegamenti con le caratteristiche del vino. Consolidamento e approfondimento degli argomenti più importanti e della tecnica della degustazione. PROVA PRATICA: Degustazione di un vino bianco e di uno rosso (come prova per i Corsisti). Degustazione finale guidata di un vino di ottima qualità, utilizzando la terminologia A.I.S. e la scheda analitico-descrittiva.